mercoledì 25 giugno 2014

FOTD #6 - primavera, ma non troppo...


Buongiorno ragazze
eccovi di nuovo la mia facciotta per farvi vedere cosa combino la mattina prima di andare a lavoro. 

Qualche mattina fa avevo voglia di fare un trucco colorato, utilizzando anche il giallo che lo trovo un po' difficile da gestire. Ho risolto relegando il giallo nell'angolo interno (ho una fantasia che fa luce proprio) e creando una sfumatura ad arrivare al blu. A dire il vero ho intensificato maggiormente l'angolo esterno con un marrone scuso, ma questi sono dettagli. 

Sono passata dal giallo al verde puntando tutto sul verde acido utilizzando Alien di neve cosmetics. Lo trovo un tono molto particolare e davvero bello, ma al tempo stesso un pochino complesso probabilmente visto anche il finish matte. 
Dopo di lui ho deciso di rimanere sui toni opachi applicando un blu elettrico della Pupa. E non sono stata molto furba, perchè io odio quell'ombretto, qui trovate la mia review in merito. Ho fatto una fatica immensa a sfumarlo e si può notare dalle fotografie perchè non sono riuscita a dare colore pieno, sfumando il blu sono andata a coprire troppo il verde e sfumando in piega si è rovinata la forma, ma se avessi preso di nuovo quell'ombretto in mano lo avrei tirato fuori dalla finestra. 
Ho abbinato labbra rosse calde con il rossetto i'm pupa che si è rivelato un fantastico alleato per questo periodo, e su cui non avrei mai scommesso. Avevo paura di stare male con un tono del genere, ma invece mi sta piacendo tanto. 

Il risultato è decisamente più cupo dell'idea originale ma comunque mi piace.






Viso
Mac - select cover up nw20
So Bio - BB cream 01
Mac - blot poweder medium dark
Kryolan - eyeshadow 55330 
The Balm - fratboy

Occhi
Urban decay - Primer potion
Nyx - Jumbo eye pencil Milk
Sleek - Grand Master Flash ,Shangrila's Lemon (Supreme)
PaolaP - Sahara, Miraggio, Savana (Africa)
Neve Cosmetic - Alien , Tattoo
Pupa - vamp eyeshadow 300
Kiko - gel eyeliner black
Clinique - high impact mascara
Mac - Fluidline brow gelcreme dirty blonde

Labbra
Pupa - i'm 303

venerdì 20 giugno 2014

Tag 10 random facts - Beauty edition

Buongiorno fanciulle,
eccomi con un nuovo post e oggi si tratta di un tag.
Ho letto davvero tantissime risposte a questo tag ideato da Valeria, lo trovo un modi divertente per raccontare qualcosa di più su se stessi. Io sono stata tirata in ballo dalla splendida Misato e non potevo proprio esimermi dal rispondere. Ma partiamo subito con i fattacci che mi riguardano.


1
Ho iniziato a truccarmi davvero tardi. Nella mia famiglia non si è mai truccato 
nessuno, solo mia nonna giusto il rossetto e stop, e quindi non mi ero mai avvicinata
 a questo mondo prima dei 16/17 anni. Ho iniziato con del semplicissimo 
mascara e niente di più e per le uscite serali mi facevo truccare da una 
mia amica. Con l'arrivo di Clio su youtube e il pullulare di negozi Kiko ho
 iniziato a sperimentare e sappiamo bene come è andata a finire.

2 
Pochissimi miei amici e parenti sono a conoscenza del blog e spero
 che non lo vengano a scoprire per il momento. Preferisco parlarne
 io al momento opportuno. Si va bene lo ammetto, sono fondamentalmente 
una persona insicura.

3 
Quando ho iniziato a sperimentare con il trucco realizzavo praticamente
 solo trucchi molto colorati . Infatti ho comprato un ombretto marrone veramente 
tardissimo. Con il tempo ho capito l'importanza di ombretti neutri in qualsiasi trucco
e comunque il piacere dei trucchi naturali, anche se non saranno mai i miei preferiti.

4 
Non tenevo i capelli cosi lunghi dalla seconda media e questo ha causato la mia
 totale incapacità nel renderli decenti. Non sono in grado di farmi una piega
 decente da sola, non so fare i boccoli e non parliamo delle acconciature. 
Non sono neanche capace a farmi la treccia, dai anche le bambine sono
 in grado di farsi la treccia ma io no!!! Ho provato anche a guardare 
qualche tutorial su youtube a riguardo ma proprio non c'è verso.

Per continuare con le cose che non sono capace a fare passiamo alle 
unghie. Anche in questo caso la colpa non è totalmente mia (dai fatemelo
 credere) ma ho portato per sette lunghi anni le unghie con il gel. La forma era
 a mandorla ed erano splendide. Per vari motivi ho dovuto toglierle e
 da quel giorno impazzisco dietro agli smalti, ma non nel senso che li vedo 
e impazzisco e li voglio tutti, nel senso che mi piacciono ma non sono brava
 a stenderlo e non ho molta pazienza ne di aspettare che asciughi ne di
 fare qualche nail art. A distanza di 2 anni da quando le ho tolte inizio
 a sentirne la mancanza ma mi sono ripromessa di non farle più perché il gel
 mi ha rovinato tantissimo le mie unghiette.

6
Una delle cose che non mi piace proprio del mio corpo è il mento. 
Io ho il mento a punta, ed è brutto. O almeno io non lo sopporto. 
Li per li non si nota ma appena sorrido eccoli li che spunta. Quando ho 
i capelli raccolti poi si nota tantissimo. Ogni volta che guardo una 
fotografia la prima cosa su cui si poggia il mio sguardo è se il mento è
 decente o meno.Ah, quanto mi sta antipatico maledetto mento.

 
Fino a un anno fa il rossetto rosso era concesso solo dopo l'ora 
dell'aperitivo. Avevo paura che fosse esagerato e volgare già alle
 prime ore del mattino, ma non avevo paura ad usare fucsia super 
sparafleshati. Ho iniziato pian piano e ovviamente mi sono dovuta 
ricredere, anzi sono assolutamente in fissa con il rossetto rosso negli
 ultimi mesi, quante soddisfazioni che mi da.

8
Ho comprato il mio primo illuminante solo qualche mese fa, dai non
 prendetemi in giro. Ho proprio iniziato a usarlo tardi e prima di capire 
che avevo bisogno di un illuminate vero e proprio andavo avanti con gli ombretti.

9
Ho rinunciato a capire il discorso dei toni e sottotoni. Quando mi sono
 avvicinata a queste teorie ero convinta di avere un sottotono giallo, 
poi ero convinta di averlo freddo. Ora penso di averlo neutro, forse
 leggermente caldo, ma non ci capisco assolutamente nulla.

10
Amo i profumi da uomo e li utilizzo con grandissima soddisfazione. 
Mi piacciono anche i profumi da danna ma trovo che quelli da 
uomo abbiano una marcia in più. Il mio preferito in assoluto e Egoiste Platinum
 di Chanel ma anche Blu di Bulgari è meraviglioso. Infatti quando vado
 in profumeria con il mio fidanzato chiedo sempre i campioncini per lui, e poi me li tengo.

Extra
Sono fissata con i tatuaggi. Ne ho solo due per il momento ma fosse per
 me mi riempirei. I miei sono in bianco e nero perchè li ho già da un bel po' ma 
io amo quelli colorati. Mi ogni tanto mi viene in mente qualche nuova idea 
ma poi non trovo mai i punti adatti dove tatuarli e mi blocco. Ma dopo
 l'estate sicuramente arriverà il terzo. Tra l'altro mi piace tantissimo guardare 
quelli degli altri e perdermi nelle millemila sfumature.





Eccoci arrivate alla fine, nella speranza di non avervi annoiate particolarmente.
Visto però che sono in tremendo ritardo sulla pubblicazione non taggo ufficialmente nessuna perché ormai questo tag è stato fatto da tutte, ma se per caso qualcuno non lo ha ancora fatto si può, anzi si deve, considerato taggato.

lunedì 16 giugno 2014

La mia non Malefica

Buongiorno a tutte ragazze...
eccomi di nuovo qui con un nuovo trucco. Questa volta non si tratta di una faccia del giorno ma di un trucco creato un po' di tempo fa e poi abbandonato al suo destino, ma che finalmente può trovare il suo posto nel blog.

Ultimamente sul web spopolano i trucchi ispirati alla cattiva più famosa e chiacchierata della Disney. Con l'uscita del film Maleficent si vedono make up ispirati in ogni dove, chi si è ispirata al cartone originale e chi al film che vede Angelina Jolie come protagonista. Come si può capire dal titolo il mio make up non è ispirato a Malefica però ( in questi casi c'è sempre un però) io mi sentivo un po' strega cattiva con questo trucco e allora eccolo qui. 

Quando era stato creato volevo ricreare un look intenso sperimentando con le ombre lips. 
Il risultato non è malvagio ma riguardandolo dopo parecchio tempo noto tutti i difetti. Dovevo definire meglio le sopracciglia e renderle più scure, inoltre le labbra sono decisamente poco cariche, le avrei dovute rendere più drammatiche scurendo ulteriormente la parte esterna. Le ciglia finte poi ci sarebbero state meravigliosamente ma ammetto di non averci neanche pensato all'epoca.

Sugli occhi ho utilizzato Camaleonte,il famosissimo douchrome neve con riflessi verdi su base marrone/rossiccia, che in alcune foto (che per vostra fortuna vi risparmierò) mi fa un effetto un po' da tossica. Ma che continuo ad usare perchè ne adoro i riflessi. Ho sperimentato anche con l'eyeliner portandolo (in confronto al mio solito) verso l'infinito e oltre. E devo ammettere che mi piace molto così allungato. Anche per il trucco viso sono andata più carica rispetto al mio solito e l'ho scolpito con un conturing abbastanza intenso.

Nonostante tutto però il risultato non mi dispiace, e spero che lo troviate carino anche voi.







Viso
Mac - select cover up nw20
Shiseido - perfect refining foundatio B40
Mac - blot poweder medium dark
Kryolan - eyeshadow 55330 
Mac - Stubborn

Occhi
Urban decay - Primer potion
Collistar - matita 01
Sleek - mapple, paper bag (ultramette v2)
PaolaP - Sahara (Africa)
Neve Cosmetic - camaleonte
Kiko - gel eyeliner black
Clinique - high impact mascara
Benefit - instant brow

Labbra
Collistar - matita occhi 01
Meybellibe - color sensational 547 Pleausure me red

mercoledì 4 giugno 2014

The Lip Product Addicted Tag

Buongiorno a tutte ragazze,
eccomi di nuovo a scrivere sul blog ma oggi per vostra fortuna vi evito la mia facciotta e vi propongo l'ormai famosissimo Lip Product Addicted Tag. Come tutte sapete si tratta del tag ideato da Essie Button e Amelia Liana e nel giro di poco si è diffuso per tutta la blogosfera. Io ringrazio tantissimissimo le bellissime Irina e Claudia per avermi taggata, grazie grazie grazie. Qui e qui trovate le loro risposte, mi raccomando andate a leggerle!!!
Da amante dei rossetti sono contentissima di rispondere anche io alle domande. Quindi partiamo subito.

1 - Prodotto preferito per la cura delle labbra


Io vado controcorrente e invece che citare un balsamo labbra ho deciso di citare uno scrub. In questo caso si tratta di Labravidisco di Lush perchè è quello che sto utilizzando in questo momento e che mi sta piacendo molto, ma anche un semplice scrub fatto in casa con miele e zucchero andrebbe benissimo. Io sono semplicemente pigra e preferisco comprarlo. Comunque cito uno scrub perchè le mie labbra sono molto secche e si formano pellicine anche con l'utilizzo costante di un balsamo labbra, quindi se le voglio perfette ho bisogno di lui. Io lo uso quasi tutti i giorni e da quando l'ho inserito nella mia routine serale le mie labbra sono migliorate tantissimo.

2 - Miglior rosso acchiappasguardi


Sicuramente Ruby Woo di Mac. Adoro quel rossetto e quando lo indosso mi sento figa. Senza ombra di dubbio non mi considera nessuno per la strada ma è sicuramente un rossetto che attirerebbe la mia attenzione. Con lui sembra di avere delle labbra vellutate ed è acceso ma discreto. Il giusto tono di rosso secondo me. Vabbe io lo amo!!!!

3 - Miglio rossetto di brand di lusso/ high end e migliore economico


Per i rossetti economici è abbastanza semplice. Come praticamente tutte rispondo anche io i Rimmel Kate, in entrambe le versioni. Non ne ho molti, uno per tipo, ma le trovo davvero valide e il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo.


Per il rossetto di lusso è più difficile. Io ho un solo rossetto di lusso, un Ysl della linera rouge Voluptè, ma non mi piace. Mi sta maluccio il colore e ha un odore pessimo. Allora citerei sempre della Ysl un prodotto che invece adoro. Si tratta dei Vernis a Levres. Io ho due colorazioni e mi trovo bene con entrambe, ma quella più scura ovviamente è la mia preferita. Non trattandosi però di un rossetto classico pensavo di inserire anche un altro rossetto che però non so se definire di lusso, ma visto il costo comunque elevato (circa 25 euro, non mi ricordo con precisione) ho deciso di nominare. Si tratta di un rossetto Smashbox di un colore meraviglioso, Fuchsia flash. Non mi sta benissimo, anche se quando lo avevo comprato ero convinta del contrario, ma me ne frego perchè mi piace tantissimo questo colore.

4 - Miglior rossetto Mac Cosmetics


Scelta molto difficile. Ultimamente adoro follemente i rossetti matte perchè hanno una durata eccezionale e una resa sulle labbra meravigliosa, ma se devo pensare solo ed esclusivamente alla qualità di quelli in mio possesso credo proprio che Rebel sia il migliore. Oltre ad essere un colore davvero particolare trovo che la sua durata sia migliore anche dei retromatte. Tinge le labbra quindi anche quando il primo strato di colore se ne va le labbra rimangono belle colorate ancora per parecchio tempo, in più è abbastanza idratante quindi non mi distrugge le labbra come i miei amati matte.

5 - Il più deludente


Sfortunatamente per me negli anni ho fatto diversi acquisti sbagliati, specialmente relativi al colore. Potrei quindi citarne più di uno anche se in realtà la colpa è mia e non loro, che in se sono anche dei buoni prodotti. Altri prodotti che sono di scarsa qualità ma per i quali avevo speso poco quando ancora studiavo, quindi non me ne pento, per come sono io di certo non sarei andata a chiedere i soldi a mia madre per comprare un rossetto mac. Mi tocca quindi citare il rossetto Ysl che ho citato prima. E' il più deludente perchè ogni volta che lo vedo mi viene la tristezza. Era un regalo da parte di mia sorella ma me lo ero scelto io. Mi ispirava tantissimo e l'ho preso. Quando mi sono vista allo specchio con lui sulle labbra mi sono vista bruttissima. In più puzza. Probabilmente a molte di voi piace quell'odore ma io lo trovo terrificante. Ogni volta che provo a usare quel rossetto mi viene male ad avvicinarmelo alle labbra. Infatti da quel giorno annuso tutti i rossetti, le commesse mi prendono per pazza, e forse hanno anche un po' ragione!! :D

6 - Matita labbra...si o no?


Dipende. Io sono pigrissima quindi tendo a dimenticarmela, anche perchè non le tengo insieme ai rossetti quindi proprio non le vedo. E per definire le labbra uso la punta del rossetto. Ma se voglio un effetto molto definito allora si. Altrimenti mi trovo ad usarle quando voglio giocare con i rossetti e fare un po' di esperimenti di sovrapposizione. Una matita che ho preso da poco e che sto iniziando a usare è la matita trasparente, la mia è della Makeup for Ever, ma ormai si trova in tantissimi negozi.

7 - Miglior lucidalabbra


Non sono amante dei lucidalabbra, non ne compro da anni e non li uso da tantissimo. Infatti quest'estate cercherò di usarli un po' di più perchè tenerli li a marcire non mi pare il caso. Comunque dico un gloss della Lola Makeup By Persè, marchio non presente in Italia e di cui non mi mai trovato uno store online (io li avevo presi in Spagna qualche anno fa), perchè è bello pigmentato.

8 - Something extra


Come extra propongo un primer della Mac. Leviga alla perfezione le labbra, rende più agevole la stesura dei rossetti più antipatici, come i retro matte di Mac, e aumenta la durata dei rossetti che poi vado ad applicare sopra. Non lo uso sempre ma quando voglio un risultato impeccabile si. Ma arriverà la review, prima o poi. :D

Siamo arrivati alla fine ed è il momento di taggare qualche bella donzella, il che è abbastanza complicato visto che ormai lo hanno fatto quasi tutte. Comunque chiunque ancora non abbia risposto al tag può (anzi deve) considerarsi taggato....ed ecco le belle fanciulle che nomino io...