giovedì 18 dicembre 2014

Corso pencil technique PaolaP Accademy & Reginainneverland

Ciao ragazze,
come vi avevo promesso su facebook oggi volevo raccontarvi della fantastica esperienza che ho fatto tramite la PaolaP Accademy.
Io ve lo dico subito, sarà un post lungo e molto probabilmente sconfusionato visto che non so ancora come impostare il post. Quindi per non andare troppo in la con il tempo ho deciso di scrivere di getto e basta.
Quindi armatevi di patatine e pop corn perchè sarà un post decisamente lungo e chiacchiericcio.

A metà novembre ho scoperto che a Savona si sarebbe tenuto un corso di pencil technique il primo weekend di dicembre, e che l'insegnate sarebbe stata nientepopodimeno che ReginaInNeverland. Sono impazzita. Da tempo mi sarebbe piaciuto seguire uno dei suoi corsi ma essendo parecchio distanti non ho mai preso troppo sul serio questa mia volontà. Ma era a 60 km da me e per di più avendo il fidanzato a Savona avrei anche avuto l'appoggio per quei giorni. Sono stata indecisa, per un giorno, sul da farsi visto che io nella vita "vera" faccio tutt'altro e i soldi da investire non erano proprio pochissimi e poi è entrata l'ansia di non essere capace. Ma di avere Regina a portata di mano non capita tutti i giorni e avendo scoperto che inoltre avrei ricevuto in kit in dotazione mi sono convinta.

Il primo giorno sono arrivata nel negozio e ad aspettare con un bel sorriso me e le altre due ragazze c'era Regina e la fantastica Antonella che ci hanno subito messe a nostro agio ed entrando in quella stanza la mia ansia era quasi del tutto scomparsa. Dopo una breve descrizione del corso siamo partiti subito con la spiegazione del "Cat Eye". Regina ci ha prima spiegato la tecnica, come creare la forma desiderata a seconda dell'occhio da truccare e da quali sfumature partire. Io ora ovviamente non vi starò a spiegare la tecnica visto che non ne sarei assolutamente in grado ma vi posso dire che solitamente si parte dalla parte inferiore per poi passare alla palpebra fissa, solo alla fine si passa alla sfumatura nella palpebra mobile. Inoltre è importantissimo creare dei tratti sottili da allungare con il pennello in modo da creare linee giuda presenti ma pressochè invisibili. Ci siamo subito messe all'opera e ci siamo truccate a vicenda. Siamo partite dalla base e ho scoperto di amare il conturing in crema. Avevo sempre pensato che risultasse troppo pesante ma in realtà l'effetto mi piace tantissimo. Dopo la base siamo passate agli occhi e Regina ha effettuato la dimostrazione su un occhio e poi matita e pennello alla mano ho tentato di riprodurlo partendo alla sopracciglia fino alle ciglia finte. Erica, la mia compagna che ho truccato, aveva un occhio decisamente infossato e non è stato semplicissimo ma Regina era sempre
pronta a darmi suggerimenti e consigli, a farmi notare i piccoli difetti aiutandomi a correggerli e correggermi. Una volta creata la base a matita e sfumata allo sfinimento ci ha insegnato ad utilizzare prima gli ombretti chiari e poi andando a dare intensità solo alla fine. Alla fine del trucco ero abbastanza soddisfatta del risultato.


Scusate la qualità bassissima ma era dal cellulare

Nel pomeriggio invece sono stata truccata io e infine la terza ragazza che ha fatto il corso con me. E vi lascio anche le foto degli altri look per farvi vedere gli ottimi risultati che abbiamo ottenuto tutte.

Il mio fidanzato mi ha chiesto se ero uscita da Avatar :P




Il secondo giorno abbiamo parlato di smokey. Come il giorno prima una veloce spiegazione e poi a vedere Regina all'opera su metà del mio volto. Io lo so che è un genere di trucco che su di me non mi piace mentre su Laura, che ho truccato io, mi è piaciuto tantissimo. Abbiamo scelto sempre tonalità neutre e non troppo scure per non appesantirla realizzando come il giorno prima le sfumature a matita e poi applicando sopra gli ombretti. Con questa tecnica devo dire che le sfumature vengono una meraviglia, certo ci vuole un po' più di tempo ma il risultato merita. Non sono riuscita però a trattenermi dal realizzare qualche disegnino e applicare qualche perla. I disegni sono stati creati con gli aquacolor e basta trovare la giusta consistenza (e fare qualche prova sulla mano) per riuscire ad ottenere qualcosa di decente.




E adesso quello che hanno realizzato le altre. Devo dire che questo trucco su di me era un ni. Inizialmente con solo lo smokey mi piaceva, un po' pesante per i miei gusti ma ci stava. Poi però aggiungendo i disegnini e le labbra strong è diventato decisamente troppo. Erica invece stava una meraviglia, quanto si piaceva!!





L'ultimo giorno toccava al trucco creativo. E io ero felice e terrorizzata al tempo stesso. Io che non sono mai riuscita a fare linee nette decenti ora dovevo andare sul difficile. Regina ci h chiesto quale forma avessimo voglia di provare. Tutte abbiamo deciso di concentrarci comunque il makeup portabili e io ho deciso di realizzarne uno dalla forma esterna aperta ma avrei voluto pravare quello che ha fatto Erika. Ma sperimenterò su di me sicuramente. La cosa fondamentale che ho imparato è prendersi tutto il tempo che ci vuole. Bisogna essere precisi e se si fa in fretta il risultato sicuramente non sarà dei migliori. Regina mi ha fatto vedere come fare dei piccoli tratti di matita e allungarli con il pennello per dare la forma. Poi bisogna sfumare la matita stando particolarmente attenti a non uscire dai bordi e quando eravamo soddisfatte del risultato siamo passate agli ombretti. Altra cosa importantissima, che io quando tentavo questi look sbagliavo sempre, è partire dai colori chiari ed andare ad intensificare pian piano. Importantissimo è anche dare la definizione finale con un eyeliner, ma non uno normale, è utilissimo un cake eyeliner che permette di essere sfumato donando quindi definizione da una parte ma sfumatura dall'altra. E infatti ormai sento di aver bisogno di questo tipo di prodotto. Io sono soddisfatta del risultato che ho ottenuto perchè un lavoro cosi preciso non ero mai riuscita a farlo. 




 E ora invece il look creato da Erika su una sua amica.


Laura invece ha preferito restare sul Beauty ma giocando un po' con i colori e lei e Regina mi hanno resa davvero una figona.




In conclusione posso dire che il corso mi è piaciuto tantissimo e mi è realmente servito a prendere più sicurezza nelle mie qualità e a capire come realizzare dei look particolari o migliorare quelli più semplici. Certo farlo su se stessi è tutt'altra cosa ma ho fatto qualche tentativo in questi giorni e devo dire che sono decisamente migliorata. La spesa non è proprio pochissima ma viene ammortizzata in parte dai prodotti (che vi farò vedere in un post a parte) e comunque è una cosa che mi piace talmente tanto che sono stata davvero contenta di aver partecipato. 

Regina è una vera professionista. Solo vederla all'opera è stato emozionante e mi fa venir voglia di andare oltre i miei limiti. E' un'ottima insegnate paziente ma puntigliosa e con veramente tanta voglia di condividere. Ha sempre cercato di spronarci a fare meglio che potevamo ma sempre super disponibile ad aiutarci in qualsiasi momento. Ci ha permesso di utilizzare alcuni dei prodotti che lei utilizza nella sua scuola creando in me nuove esigenze (poverina magica dorata io ti voglio!!!) e ogni volta che avevamo un dubbio lei ci spiegava tutto con lo stesso sorriso della prima volta. 
Consiglio a tutte di prendere al volo l'occasione di imparare da lei se si ha la possibilità perchè vale veramente la pena. Io ora vorrei seguire tutti i suoi corsi. 

Un altro doveroso ringraziamento a PaolaP che ci ha messo a disposizione tutti i prodotti di cui avevamo bisogno e ha organizzato questo fantastico corso. Infine, ma assolutamente non per importanza, un mega grazie allo staff del negozio di Savona. Alla capa Irene Merlo e alla fantastica Antonella che mi ha sopportata già dalle prime mail di informazioni, siete fantastiche e non vedo l'ora di tornare a fare acquisti da voi!!!


Chiedo scusa per il post lunghissimissimo ma non sono riuscita a fare di meglio.
Spero che vi abbia fatto piacere leggere di questa esperienza e di avervi dato la giusta spinta per seguire dei loro corsi in futuro.

22 commenti:

  1. Ho letto con piacere questo post Fede, sono contenta che tu abbia avuto la possibilità di crescere con questa esperienza :)
    Da tempo vorrei anche io fare un corso con Regina, la trovo una ragazza davvero talentuosa, ma il tempo non mi è amico in queste cose. Io ci spero comunque!
    Sei migliorata notevolmente, non vedo l'ora di osservare qualche tua sperimentazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Foffy....se hai la possibilità coglila al volo, è veramente fantastica...

      Elimina
  2. Che bella esperienza!!! Bravissima Fede, che bei lavori hai eseguito... se avessi l'occasione mi piacerebbe un sacco imparare questa tecnica. la trovo elegantissima! Chissá se un giorno potró incontrare quella fatina di Regina <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fran....hai detto proprio bene Regina è una fatina....è davvero fantastica...ti auguro di riuscire ad incontrarla presto :D

      Elimina
  3. Bellissimo post e bellissima esperienza *_* Anche a me piacerebbe fare un corso di pencil technique, è una tecnica che mi affascina un casino *O* E Regina mi piace molto, la trovo talentuosa e bravissima, ogni trucco che crea mi incanta puntualmente *____*
    Bravissima anche tu, hai realizzato dei make up stupendi!! :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariel....anche io rimango affascinata da ogni sul lavoro e vederla all'opera è ancora meglio....

      Elimina
  4. Bellissimo! Adoro il make up creativo che hai realizzato... figatissima davvero! brava *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angie, mi sono davvero divertita a farlo....

      Elimina
  5. Fede sono felicissima della meravigliosa esperienza ❤

    RispondiElimina
  6. Esperienza splendida, leggerla è stato altrettanto stimolante :D I Look sono tutti splendidi e Regina ha sempre incontrato la mia stima, a quanto pare davvero super ben riposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto il post....Regina è davvero fantastica, una vera professionista ma nonostante tutto è davvero umile e alla mano....grazie mille....

      Elimina
  7. Bellissimo post, sono proprio contenta di aver letto questa tua esperienza <3
    Il weekend dopo il corso si è tenuto a Roma ma non potevo partecipare così non ho nemmeno chiesto informazioni, sicuramente se ci sarà occasione cercherò di partecipare perchè è una tecnica che mi affascina davvero tanto!**
    Bellissimi anche i make up che hai realizzato, e poi sei bellissima con l'ultimo trucco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia sono davvero contenta che tu abbia apprezzato il post...se torna iscriviti al volo al corso, merita davvero imparare da lei....
      grazie mille....e mi sentivo gnocchissima con quel look :P

      Elimina
  8. Ciao!!! Complimenti per l'articolo e per i miglioramenti! Il corso sembra stupendo, ma bisogna prima aver frequentato il Livello Base o si può partire da questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille....bisogna essere in grado di truccare un'altra persona, io avevo frequentato un corso da un'altra parte ma non ho dovuto portare certificati....però partire completamente da zero non è semplice con questa tecnica...

      Elimina
  9. È stato molto piacevole leggere il tuo post, è davvero interessante. La pencil technique mi ha sempre molto incuriosita, e ho provato qualche timido approccio su me stessa, ma sono dell'idea che servano un certo tipo di materiali e strumenti, con una qualità (immagino) parecchio buona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Piper, anche io avevo provato altre volte su di ma ma non ero riuscita a capire bene i passaggi e i tempi. Per i prodotti ci sono un paio di prodotti importanti che aiutano notevolmente ma la cosa fondamentale è la mina delle matite perchè deve essere morbida ma non troppo, e io mi sono trovata benissimo con quelle di PaolaP...

      Elimina
  10. post interessantissimo, è una tecnica che mi ispira da anni e Regina la trovo adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero contenta che ti abbia interessata Misato....la tecnica è davvero bella e ora che più o meno ho capito come funziona mi diverto a fare qualche prova....Regina è davvero fantastica, dai video si capisce che è una bella persona ma dal vivo è mille volte meglio....

      Elimina
  11. Bellissimo ankio nn vedo l'ora di farlo, ma gli aquacolors stanno nel.kit?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farai un corso con Regina?? No nel kit erano presenti solo prodotti PaolaP, gli aquacolors li ha portati Regina....

      Elimina